VAi alla pagina in italiano Go to english page
Notizie
12-Mar-2014
Nuova musica su Have a Sync!
Il portale Have a Sync, interamente dedicato al licensing per sincronizzazioni, continua a incrementare il suo catalogo di musica di qualità, disponibile per progetti video di vario tipo, dal lungometraggio allo spot pubblicitario. L’archivio della piattaforma, infatti, si arricchirà a breve grazie al contributo di tre diverse etichette/società di edizioni musicali. L’etichetta indipendente tedesca, GLM Music, specializzata in jazz, world, reggae, pop e con alle spalle oltre 25 anni di esperienza ha iniziato una collaborazione con la piattaforma. La canadese Dance Plant Records, metterà a disposizione degli utenti di Have a Sync brani di musica pop e dance in stile anni settanta, tra cui spiccano alcuni titoli della band Fussy Cussy, due volte premiata con il disco d’oro. Infine, GDM Music, storica etichetta italiana specializzata in colonne sonore e diretta da Gianni Dell’Orso, pubblica su Have a Sync tracce firmate da artisti emergenti di grande talento. Registi, montatori, music supervisor, produttori potranno acquisire tramite Have a Sync licenze di sincronizzazione relative ai diritti editoriali e di master per tutti i brani in archivio.
 
19-Feb-2014
Al via il corso assegnato al vincitore del Premio Miglior Regia
Andrea Josè di Pasquale, autore del cortometraggio "L'ipotesi di Icaro" e vincitore del Premio Miglior Regia ha iniziato a frequentare il corso di perfezionamento in regia messo a disposizione dall'Accademia di Cinema e Televisione Griffith, media partner del Contest.
 
31-Jan-2014
Un brano di Alberto Pizzo nella web series Treasures of Gods
Eternity, brano inedito del pianista Alberto Pizzo, è stato inserito come tema finale nel primo episodio della web series Treasure of Gods. Quest'ultima è il frutto di un innovativo ed originale progetto interamente sviluppato in Italia e viene distribuita a pagamento su Vimeo, oltre che sul portale Reelhouse. Treasure of Gods intreccia un'ambientazione storica ad una vicenda appassionante, fatta di misteri, conflitti e storie d'amore. E' possibile avere un'anteprima del brano attraverso il canale Vimeo della serie.
 
09-Jan-2014
Have a Sync al Midem 2014
Have a Sync parteciperà al Midem 2014, la principale fiera dell'industria musicale. La manifestazione si svolgerà presso il Palais des Festivals et des Congrès a Cannes, dall'1 al 4 febbraio. I nostri rappresentanti incontreranno le aziende che intendessero proporre il proprio catalogo per il licensing attraverso Have a Sync.
 
18-Dec-2013
La strada nel bosco: l’omaggio di Renzo Arbore a Cesare Andrea Bixio
Renzo Arbore rende omaggio al padre della canzone italiana Cesare Andrea Bixio reinterpretando il brano La strada nel bosco nell'ambito del proprio ultimo lavoro discografico “…my American way”. Con questo album, Arbore intende far conoscere o riscoprire anche al di fuori del nostro Paese alcuni grandi classici della musica italiana. Le ballad contenute in “…my American way” vengono eseguite nelle loro versioni in inglese, proprio per incentivare maggiormente il pubblico internazionale ad avvicinarsi a questi brani. Arbore auspica la ripetizione di un fenomeno già verificatosi in passato, quando artisti stranieri come Frank Sinatra e Nat King Cole attingevano regolarmente al repertorio musicale italiano, contribuendo alla sua fama nel mondo. Così, in “…my American way”, anche “La strada nel bosco” diventa “Tell me, you will love me forever” (versione inglese di Alan Dale). Nella sua interpretazione, Arbore si avvale della collaborazione degli Arboriginals, musicisti con cui da tempo collabora, e adotta uno stile da crooner che rimanda a quello dei suoi idoli di sempre.
 
26-Nov-2013
Il cortometraggio "Perchè si muore" di Mosè Rodriguez vince la seconda edizione del Contest "L'immagine del suono"
Il cortometraggio "Perchè si muore" di Mosè Rodriguez è stato proclamato vincitore assoluto della seconda edizione del Contest "L'immagine del suono". Si aggiudica quindi, oltre al trofeo, un contributo di 3000 euro per realizzare un prodotto video per una campagna promossa da Save The Children Italia. Le premiazioni si sono svolte martedì 26 novembre alla Casa del Cinema di Roma alla presenza dei rappresentanti delle aziende media partner, dei membri della giuria e degli ospiti d'onore Enrico Brignano e Giulio Scarpati. "Perchè si muore" si aggiudica anche il Premio Miglior Scenografia, il Premio Publispei, il Premio Miglior Sceneggiatura e il Premio Miglior Attore per Dario Leone. Il Premio Migliore Attrice è stato assegnato a Irene Grasso (Strappamando di Pier Francesco e Angelo Borruto). Il Premio "Un corto per il cinema" va a "Orizzonte obiettivo colore" di Fabio Sisto, Lu Cao, Afonso Martins e Laura Piontini, mentre il Premio V-Lab va a Federica Carbone, Alice Tavernini e Selene Previti per "The sketch of a thin reality".
 
25-Nov-2013
Enrico Brignano e Giulio Scarpati ospiti d'onore della Finale del Contest
Enrico Brignano e Giulio Scarpati saranno gli ospiti d'onore della finale del contest L’Immagine del Suono di cui ComingSoon è partner. Martedì 26 novembre alle 17h, presso La Casa del Cinema di Roma, i due noti attori premieranno i partecipanti alla seconda edizione del Contest promosso dalla Cinevox Record. Special Partner, Save the Children Italia, per cui il vincitore avrà la possibilità di realizzare un video. Il contest è rivolto ai giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni, che si sono ispirati alle musiche delle colonne sonore più famose del cinema italiano messe a disposizione gratuitamente dalla Cinevox per la creazione di cortometraggi inediti. Franco Bixio, Presidente del Contest, Renato Marengo, Direttore Artistico del progetto, e Italo Moscati, Presidente della Giuria insieme a Brignano e Scarpati consegneranno ai giovani filmakers i premi assegnati loro dalla giuria di esperti del settore. Enrico Brignano sarà il testimonial della sezione Risate Sonore, interamente dedicata alla comicità (brevi corti muti, senza dialoghi, della durata massima di 5 minuti ispirati alla slapstick comedy). Giulio Scarpati consegnerà il Premio al vincitore assoluto del Contest. I cortometraggi in gara in questa edizione hanno ottenuto il doppio dei voti rispetto allo scorso anno (5000 voti) e oltre 35.000 visualizzazioni sul canale YouTube. . Oltre a premi in denaro e alla possibilità di realizzare, come lo scorso anno, un video per una campagna promossa da Save the Children Italia, Special Partner del Contest, i premiati avranno accesso a corsi di cinema e stage gratuiti presso le varie società partner dell’iniziativa che li aiuteranno ad inserirsi nel mondo dell’audiovisivo.
 
31-Oct-2013
Annunciati i finalisti della seconda edizione del Contest "L'immagine del suono"
Ieri, 30 ottobre 2013, nel corso dell'evento Meeting Pro - Face 2 Face con i professionisti del mondo creativo, sono stati annunciati i finalisti della seconda edizione del Contest "L'immagine del suono". Per via di alcuni ex-aequo, accedono alla finale del Contest 13 cortometraggi: DREAM BIG di Eleonora Alberello, Federica Cristiani, Chiara di Terlizzi EAT TODAY di Giulia Barisone, Natalia Laptes, Federica Schirru L’ALBA DEI DISOCCUPATI VIVENTI di Francesco Guarnori L’APATRICIANA di Diego Monfredini L’IPOTESI DI ICARO di Andrea Josè di Pasquale LA STORIA DI SAMIRA di Sarah Piccolomini, Francesca Casadio, Michela Zapparoli PIERO VA PER IL MONDO di Geronimo Carbonò PLAYTIME di Alberto Mora, Cortney Bruch, Federica Caserio, Samuele Schiatti PERCHÉ SI MUORE di Mosè Rodriguez STRAPPAMANDO di Pierfrancesco e Angelo Borruto THE SKETCH OF A THIN REALITY di Federica Carbone, Selene Previti, Alice Tavernini THE ZOMBIE MOVIE NIGHTMARE di Rocco Saint-Mleux VITA DI VÌ di Lorenzo Cammisa A questi cortometraggi si aggiunge il vincitore del Premio Giuria Popolare (ORIZZONTE OBIETTIVO COLORE di Fabio Sisto, Laura Piontini, Lu Cao, Afonso Martins. Durante il Meeting Pro, il Presidente del Contest Franco Bixio ha anche assegnato il Premio Speciale Cinevox ai cortometraggi "The sketch of a thin reality" di Federica Carbone, Alice Tavernini, Selene Previti (IDS Standard) e "Newspaper" di Daniele Rossi e Roberto Plebani. Il Premio Miglior Idea è stato invece assegnato a "Corsia Preferenziale" di Rosario Sparti (IDS Standard) e "Newspaper" di Daniele Rossi e Roberto Plebani (Risate Sonore).